28 Gennaio 2020

La storia
percorso: Home

La storia

Il mio percorso evolutivo
Nasco come medico ortopedico ma, ad un certo punto della mia vita, mi
sono reso conto che il bianco della sala gessi rappresentava per me un grande limite; sentivo il bisogno di arricchire la mia visione "cromatica" della medicina di cui volevo conoscere e approfondire altri
affascinanti aspetti.

Cominciai allora ad interessarmi di omeopatia. Fondamentali furono gli incontri con il dott. Lamberto De Santis, fondatore della OMIT nonché del Nobile Collegio Omeopatico e con il prof. Antonio Santini.

Il "costituzionalismo" di Antonio Santini rappresentò un punto di svolta sia nella mia visione della medicina che nella mia visione dell´uomo, indirizzandomi verso un percorso di formazione che mi portò a frequentare diverse scuole di omeopatia.

In queste scuole ebbi modo di conoscere un grande maestro come Eliziade Masi e di approfondire sia le dottrine uniciste che il complessismo, inteso come uso sinergico di diversi farmaci omeopatici.

Arrivai dunque ad interessarmi di omotossicologia e di altre discipline quali l´agopuntura, gli oligoelementi, l´aromate l´aromaterapia e la fitoterapia, occupandomi anche di psicologia comportamentale e quindi della correlazione tra comportamento e malattia.

Ideatore di un innovativo ed originale metodo diagnostico-terapeutico relativamente alla Medicina e Biologia dei Sistemi: L´OMOTOSSICOLOGIA BIOCIBERNETICA che utilizza tutto quello che la medicina naturale rende disponibile, privilegiando la prevenzione che ha le sue basi nello stile di vita dell´individuo.

Autore di numerose pubblicazioni stampate e divulgate in collaborazione con il Nobile Collegio Omeopatico, Associazione Culturale impegnata nella Formazione in Omeopatia e Medicina Naturale.

Quaderni di:

TERAPIA di OMOTOSSICOLOGIA BIOCIBERNETICA
L´INFIAMMAZIONE
ALLERGIA
LA DISBIOSI
INDICE METABOLICO
DRENAGGIO E DISINTOSSICAZIONE
RIEQUILIBRIO DEL COMPORTAMENTO ALIMENTARE

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]